Come rendere uno spot didascalico che mostra un semplice Millefoglie Vincenzi in tutto il suo invitante splendore un filino più interessante? Semplicissimo, basta dare al Millefoglie una voce sensuale e allettante. E’ ciò che è stato fatto in occasione del concorso “Mangiami e dammi un nome” lanciato dalla Vincenzi Biscotti a metà anni ’80, in cui si invitava il pubblico a trovare un nome adeguato per questo prodotto dolciario. Guai a chiamarlo “Millefoglie”!